SKIP TO CONTENT
Sostegno ai talenti sportivi svizzeri

Sostegno ai talenti sportivi svizzeri.

Lo sport è saldamento ancorato nella nostra società e gode di grande importanza. La domenica, migliaia di persone affollano gli stadi di calcio e incitano la propria squadra del cuore. In inverno seguiamo le gesta dei professionisti dell’hockey su ghiaccio e dello sci e durante i grandi eventi internazionali come le Olimpiadi non possiamo fare a meno di ammirare le prestazioni di alto livello di atlete e atleti. Quello che non vediamo come spettatori è il duro lavoro e il lungo cammino per arrivare ai vertici mondiali. 
Non scorrono solo sudore e lacrime – ma anche denaro.
Lungo il cammino verso la vetta, oltre al duro lavoro anche i mezzi finanziari necessari sono un ostacolo con cui si confrontano sportivi e sportive. Per molti (giovani) talenti sono spesso i genitori a fare uno sforzo supplementare sostenendo attivamente i propri figli. Acquistano l’attrezzatura necessaria, pagano le quote associative, li portano alle gare e agli allenamenti. Tuttavia non tutti ricevono un simile sostegno e devono quindi seppellire il sogno dello sport professionistico.  
L’Aiuto allo sport svizzero realizza i sogni.
La Fondazione Aiuto allo sport svizzero sostiene da oltre 50 anni gli atleti svizzeri nel loro cammino verso i vertici, affinché nessun atleta di talento fallisca a causa di ostacoli finanziari. Sostiene finanziariamente non solo gli atleti in età juniores, ma anche quelli in discipline sportive marginali dove mancano presenza dei media, grandi sponsor e alti premi in denaro. L’organizzazione no-profit aiuta attualmente 1050 talenti a vivere il loro sogno e a potersi concentrare totalmente sullo sport.  

Valori condivisi per Aiuto allo sport e Opel.

L’Aiuto allo sport è sinonimo di inclusione e pari opportunità, perché una carriera sportiva non deve essere un privilegio di pochi. Questi valori coincidono con quelli di Opel, nuovo partner di platino di Aiuto allo sport svizzero. Opel, come marca, è convinta che le alte prestazioni dovrebbero essere alla portata di tutti. Nell’industria automobilistica questo si traduce in innovazioni accessibili a tutti e non solo a pochi privilegiati che possono permetterselo — mentre nello sport si manifesta nella promozione dei giovani talenti, che poi ispirano e fanno esultare tutta la Svizzera come atleti di punta.