SKIP TO CONTENT
Viviamo Greenovation.

Viviamo Greenovation.

Opel è sempre stata sinonimo di innovazione e di sfida alle convenzioni. Questo spirito pionieristico viene ora messo alla prova anche a livello di elettrificazione dei propri modelli. Già nel 2011 gli ingegneri di Rüsselsheim hanno inaugurato l’era elettrica lanciando la Opel Ampera, un’auto elettrica dotata di range extender. I dati di allora (batteria da 16 kWh e 80 km di autonomia in modalità puramente elettrica) potrebbero non impressionare nessuno oggi, ma erano impressionanti per gli standard di allora. L’elettrificazione ha avuto il suo apice nel 2017 quando è stata presentata la Opel Ampera-e, molto prima della maggior parte degli altri costruttori. E ciò che è iniziato con l’Ampera-e viene ora portato avanti da Opel con coerenza: entro il 2024 saranno proposte le versioni elettriche di tutti i modelli e, dal 2028, Opel punterà interamente sui veicoli elettrici.

Cavalli da lavoro elettrici

Nel settore dei veicoli commerciali, Opel ha già raggiunto l’obiettivo che si è imposta: i modelli Combo, Vivaro e Movano saranno tutti disponibili in versione puramente elettrica già quest’anno, permettendo in tal modo ad altre aziende di diventare più sostenibili. In particolare il Vivaro-e, eletto Van of the Year, convince ed entusiasma per la qualità delle sue prestazioni prive di emissioni e un'autonomia fino a 330 km.

La Greenovation prosegue

Ma in Opel la sostenibilità non coincide unicamente con l’elettrificazione della flotta. Da un lato è in atto lo sviluppo di nuovi concetti di mobilità sostenibile come Opel Rocks-E e, dall’altro, l'azienda si è posta l’obiettivo di operare in modo ecologico e clima neutrale in tutti i settori del Gruppo con la promessa «Drive Greenovation».